02/07/2013

di , 2 Luglio 2013 00:15

02/07/2013: Essere solidali con il fratello.
(Be united with our brothers and sisters)

Che questo passaparola ci aiuti ad essere le ‘braccia’ dell’amore di Dio per il fratello.
Buona giornata.

[...] L’Economia di Comunione nasce dall’intuizione di Chiara Lubich che, in visita in Brasile,
non sa darsi pace per l’indecente squilibrio tra i grattacieli e le baraccopoli.
Troppa ricchezza che fa a pugni con un’intollerabile miseria.
Pensa a qualcosa che vada al di là dell’emergenza, della semplice carità.
Pensa ad un progetto che rappresenti una riposta più organica, più solida e più solidale.
Nasce così il progetto di Economia di Comunione.
Coloro che aderiscono mettono in comune i profitti proponendosi tre obiettivi:

  • aiutare le persone in difficoltà, creando nuovi posti di lavoro;
  • diffondere la “cultura del dare” e dell’amore;
  • sviluppare l’impresa, che deve restare efficiente.[...]

(Fonte: http://www.genteveneta.it/public/approfondimento.php?id=2369)

Un commento a “02/07/2013”

  1. pat* scrive:

    noi ci siamo… *1*
    ciao :)

Lascia un commento

Codice di sicurezza:

Panorama Theme by Themocracy